Ufficio di Scollocamento

Leggi il comunicato stampa relativo all'Ufficio di Scollocamento di Torino con la mia testimonianza e i prossimi appuntamenti. Se anche tu pensi di "scollocarti" da questo sistema e da un modo sbagliato di fare impresa, sappi che a breve nascerà il primo

Ufficio di Scollocamento…per Imprenditori

Stay Tuned!

 

COMUNICATO STAMPA
Roma, 2/7/2012

Cambiare vita si può, a tappe

Chi entra nell’Ufficio di Scollocamento non riceve un modulo da compilare, ma la proposta di un articolato percorso a tappe, per niente ovvio, come è privo di ovvietà trovare, mettere a fuoco e poi tradurre in azione le proprie spinte interiori più autentiche.
In questo viaggio ci accompagnano tanti esperti: psicologi, per capire e gestire la paura del cambiamento,  esperti di lavoro alternativo, avvocati, ma anche e soprattutto life-coach, scrittori, economisti, esperti di ambiente.
Affianco a loro ci sono quanti hanno già cambiato vita e possono mettere la loro esperienza al servizio degli altri.

Ogni età è quella giusta

Francesca, 25 anni, ha partecipato a tutto il percorso finora proposto dell'Ufficio di Scollocamento. Al primo incontro a Roma, al secondo Parco delle Energie Rinnovabili in Umbria, e fin da subito si è dimostrata interessata a proporre un Ufficio di Scollocamento a Torino.
Ha iniziato proponendo la due giorni del 23 e 24 giugno e dopo questo incontro insieme a lei altre 5 persone hanno manifestato l'interesse a dare spinta a questo progetto sul territorio torinese.

Massimo, 54 anni, dopo aver letto il libro ' Ufficio di Scollocamento' (di S. Perotti e P. Ermani edito da Chiarelettere, 2012) ci scrive “ già mi frulla l'idea di aprirne uno. Mi occupo insieme ad altri professionisti di aziende in crisi e aiutiamo gli imprenditori delle PMI a uscire senza farsi troppo male dai loro problemi. Io stesso vengo da un'esperienza negativa avendo chiuso la mia attività nel 2007 e ne ho fatto tesoro insieme a mia moglie (che è avvocato) scegliendo di aiutare gli altri sul cammino della rinascita.
A Torino ha presentato la sua idea di un Ufficio di Scollocamento per imprenditori che ora è al vaglio del team e di chi ha deciso di mettersi in gioco.

Gli iscritti di Torino. Le testimonianze

Credo che non ci sia niente di più utile delle testimonianze, sono state un ottimo esempio e fonte di idee (idee realistiche e pratiche, intendo, non sogni ad occhi aperti!) per tutti .. ” [Monica]

Dopo l'incontro di Torino, che ho molto apprezzato, sto lasciando sedimentare in me idee, riflessioni, emozioni e paure. Sì, anche loro. La presa d'atto che esistono altre persone simili a me nei desideri e nei disdegni è molto confortante. Un conto è saperlo teoricamente, un altro guardarsi negli occhi. Dopo il nostro weekend sto consapevolmente usando i miei pomeriggi di non-lavoro per lasciarmi andare alla contemplazione. La chiave con cui vivo queste ore negate al sistema del lavoro/consumo è cambiata. Prima mi chiedevo continuamente: ma non dovrei spendere questo tempo in modo più responsabile, studiando per il mio lavoro, ad esempio? Cercando nuovi clienti? Ora è più forte in me la coscienza che è molto importante che impari a convivere con questa assoluta libertà di azione, senza volerle per forza dare un senso coerente con il lavoro e il guadagno. Vivere slow. E' importante imparare a farlo e affinarsi nell'arte di rallentare. Io dico che a Torino può nascere! uno straordinario Ufficio di Scollocamento .” [Flavio]

Ho sentito il vostro entusiasmo e la vostra convinzione e questa forse è la cosa più importante di tutte che mi ha dato la spinta a portare avanti con più fiducia e decisione il mio progetto di scollocamento. Le testimonianze sono state estremamente preziose, sia dal punto di vista delle informazioni ricevute sia da quello umano, essendo tutte belle persone che hanno condiviso la loro esperienza a cuore aperto. Bella l'atmosfera in generale di condivisione tra pari senza giudizio. ” [Luca]

I prossimi incontri

Il prossimo incontro di orientamento dell'Ufficio di Scollocamento si svolgerà all' Ecoparco sulle colline di Reggio Emilia il 7 e 8 luglio. Le testimonianze saranno di nuovo al centro della due giorni in un luogo ameno, con le proposte vegetariane del biobar dell'Ecoparco e con la partecipazione di Sonia Savioli (scrittrice), Paolo Ermani (Presidente associazione PAEA), Alessandro Ronca (fondatore Parco delle Energie Rinnovabili) e Luzia Janett (psicologa):

Incontro di orientamento ‘Avvicinarsi all’idea. Paura di cosa?'
Ecoparco di Vezzano sul Crostolo (RE), 7-8/7/12

Segue ad agosto un viaggio studio di 10 giorni in Germania presso l'Energie und Umweltzentrum vicino ad Hannover, uno dei più importanti Centri europei per l'energia e l'ambiente. Bioedilizia, case passive, solare termico e fotovoltaico, fitodepurazione, tecniche di risparmio idrico, materiali isolanti, permacultura e alimentazione biologica, dal vivo attraverso approfondimenti e visite guidate:

'Energia – Ambiente – Lavoro': Viaggio studio in Germania
Corso estivo residenziale al Centro per l'Energia e l'Ambiente di Springe, 2-12/8/12

INFO E ISCRIZIONI
www.ufficiodiscollocamento.it
Tel. 06 98381339
 – 06 9300412
Email: scollocamento@ilcambiamento.it

 

This entry was posted in cambiamento, Max Voice, sostenibilità and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.